Il mio video dedicato a DETROIT!

Ecco un nuovo video da condividere insieme a voi, questa volta dedicato a Detroit Become Human.

Ho adorato questo videogioco e spero che con questo nuovo video sia riuscita ad esprimere al meglio il mio entusiasmo.

Questo piccolo progetto che riguarda Youtube ha riscontrato un notevole successo da voi, i miei utenti, e di questo posso esserne semplicemente grata. Vi ringrazio per il continuo sostegno che rivolgete a me e al mio contenuto.

Spero di registrarne molti altri e fatemi sapere cosa ne pensate, a presto.

G.

Advertisements

Quando la Guerrilla Games ti sconvolge!

Soltanto otto mesi sono passati dall’uscita di Horizon Zero Dawn, ultimo capolavoro di Guerrilla Games in esclusiva per PS4, e già possiamo godere di Horizon Zero Dawn: The Frozen Wilds. Diamogli un’occhiata.

05-2-2060x1159

Horizon Zero Dawn: The Frozen Wilds espande la mappa di gioco base con un’area molto grande e raggiungibile seguendo la strada maestra nord orientale. Aloy, come sempre, non si ferma di fronte a nulla e a nessuno neppure all’evidenza del fatto che quella strana regione che riposa oltre lo Squarcio sia infestata di pericoli.

Il primo insediamento abitato da temerari Banuk ci rende a conoscenza di quella che sembra delinearsi come una nuova minaccia per la poca umanità rimasta in vita sul pianeta. Un vulcano attivo presso cui vivono e proliferano terribili biomacchine mai viste prima.

Se come me foste amanti della bellissima ambientazione di Horizon Zero Dawn, troverete che la regione dello Squarcio siano semplicemente meravigliose. Un’atmosfera in continua  penombra o eterno crepuscolo e quando cala la notte, la volta celeste si illumina di costellazioni e l’aurora boreale dipinge dei suoi colori sfumati grandi tratti del cielo, lasciandomi davvero meravigliata.

horizon-zero-dawn-the-frozen-wilds-screen-1-3.jpg

Contemplando questo scenario non si può applaudire al lavoro di Guerrilla Games nel trasmettere la durezza e la bellezza di questa nuova parte esplorabile.

La mappa di The Frozen Wilds equivale a quella di una regione del gioco base. E’ davvero grande, ma quel che importa è che non si tratta di un semplice fazzoletto di terra da cui trarre pochi vantaggi. Sto parlando di una vera regione di gioco in aggiunta con un’avventura ad essa dedicata, sotto-trame, incarichi, missioni di caccia e non meno di una decina d’ore in cui perdersi. Fantastico!

In Horizon Zero Dawn: The Frozen Wilds anche a livello di gameplay troviamo qualche novità. Aloy, adesso, può attingere da nuovi materiali da riforgiare, nuovi elementi ottenibili e scambiabili, nuove armature, armi, oggetti di varia utilità. Anche le mostruose bio-macchine che abitano Lo Squarcio sono diverse dalle solite a cui sono stata abituata. Per fare fronte a queste, gli sviluppatori hanno pensato bene di dotare Aloy di nuove abilità che possano aiutarla a contrastare le nuove minacce.

Tecnicamente parlando mi sono trovata di fronte ad un’espansione e per questo poco o nulla è variato nel comparto visivo. Però quello che salta subito all’occhio è lo stile che pervade tutta la nuova ambientazione, che impiegando svariato tempo nell’esplorazione ho notato essere veramente permeante.

Sul fronte della giocabilità è sempre divertentissimo e giocoso, e mi sono felicemente accorta di un miglioramento nelle espressioni dei personaggi e questo non può che far bene alla complessività di questo solido, corposissimo e ben realizzato, DLC (meglio dire espansione vista la mole di contenuti) che è sicuramente imperdibile se aveste apprezzato il gioco di base come me.

horizon_zero_dawn_the_frozen_wilds_1

Cosa aspettate a metterci le mani su Horizon Zero Dawn: The Frozen Wilds? Io ci tornerò sicuramente appena finito di rileggere questo articolo.

Come sempre spero che questo articolo vi sia piaciuto, a presto.

G.

Gamescom 2017: orari e giochi presentati durante l’evento.

Un dei momenti più attesi dell’anno da parte di noi videogiocatori è arrivato

Dopo il non proprio brillante E3 di quest’anno è giunto il momento di volare a Colonia per l’evento videoludico più importante d’Europa: Gamescom 2017.

La fine del 2017 e tutto il 2018 si prospettano essere degli anni decisamente interessanti per l’industria videoludica, con il lancio di una nuova e più potente Xbox, molte esclusive PlayStation con cui speriamo di divertirci a lungo e una Nintendo intenzionata a supportare e lanciare al massimo la sua nuova console, che sta riscuotendo un notevole successo.

Niente male!

La Gamescom 2017 potrebbe quindi essere, per i produttori di hardware e software, l’occasione adatta per mostrare quanto ci attende nel nostro prossimo futuro, non soltanto videoludico. Vi elenco quindi tutti gli appuntamenti e i giochi da non perdere da vedere assolutamente, per non perdersi assolutamente nulla di questo importantissimo,, e interessantissimo, evento videoludico.

L’edizione della Gamescom 2017 ha avuto ufficialmente inizio il 22 agosto, ma solo fino al 23 l’accesso è riservato agli addetti ai lavori. Per poi concludere l’evento il 26 agosto.Come per gli anni scorsi Sony non si prenderà il proprio spazio per una conferenza, anche se inizialmente sembrava potesse esserci la possibilità. Probabilmente sarà per il prossimo anno. Per le più succose e accattivanti novità riguardanti PlayStation dovremo quindi attendere la PlayStation Experience 2017.

Come amante della PlayStation, non aspetto altro!
video-game-heart-controllers-blogsize.jpg

I  vari rumors

Dopo un E3 2017 non proprio carica di notizione e di colpi di scena, dal punto di vista delle sorprese e dei nuovi annunci, è difficile aspettarsi grosse novità alla Gamescom, che solitamente non ha il compito di portare informazioni come l’evento losangelesco.

Quest’anno in particolare non ci sono stati i soliti rumors che solitamente circolano attorno alla manifestazione videoludica di Colonia, come negli anni passati. Anche dei grossi produttori come 2K Games non saranno neanche presenti alla Gamescom 2017 e diversi sviluppatori quest’anno non hanno ufficializzato neanche la propria presenza all’evento. Un anno fiacco direi.

THQ Nordic ha però annunciato che alla Gamescom di quest’anno rivelerà due nuovi misteriosi giochi, uno di questi potrebbe forse essere un nuovo capitolo della serie Red Faction, anche se non è stato confermato ancora nulla. La proprietà intellettuale, precedentemente di THQ, è stata infatti acquistata dal produttore austriaco, strappandola allo sviluppatore Volition che ha dato la luce al franchise, ma che oggi è uno studio interno di Deep Silver.

Ma passiamo a questo piccolo calendario di tutti gli orari e i giochi che ci sono stati e ci saranno:

Domenica 20 agosto

  • Conferenza Xbox/Microsoft – ore 21:00

Lunedì 21 agosto

  • Conferenza Nvidia – ore 11:00
  • Conferenza Electronic Arts – ore 18:30
  • Age of Empires: celebrazione del 20° anniversario – ore 21:00

Mercoledì 23 agosto

  • Diretta Super Mario Odyssey (Nintendo) – ore 15:00
  • Diretta Blizzard – ore 18:00

Giovedì 24 agosto

  • Diretta Metroid: Samus Returns (Nintendo) – ore 12:00

Venerdì 25 agosto

 

  • Star Citizen – ore 21:00

Gli sviluppatori e i produttori presenti

All’interno dello spazio espositivo di questa Gamescom 2017, gli sviluppatori e i produttori di videogiochi possono mostrare i risultati del proprio lavoro, attraverso video, conferenze e postazioni da gioco. Andiamo a vedere quali software house e publisher importanti saranno presenti all’evento:

    • 505 Games
    • Activision Blizzard
    • Amazon
    • Bandai Namco
    • Battlestate Games
    • Bethesda Softworks
    • Blizzard Entertainment
    • Bohemia Interactive
    • Capcom
    • CD Projekt
    • CI Games
    • Coffee Stain Studios
    • Deep Silver
    • Electronic Arts
    • Epic Games
    • Facebook
    • Focus Home Interactive
    • Frontier Development
    • Frozenbyte
    • Intel
    • Kalypso Media
    • Konami
    • Microsoft
    • Milestone
    • Nintendo of Europe
    • Nvidia
    • Perfect World Europe
    • Rebellion
    • Roberts Space Industries
    • SEGA Europe
    • Sony Interactive Entertainment
    • Splash Damage
    • Square Enix
    • Team17
    • Techland
    • THQ Nordic
    • Tiny Bull Studios

 

  • Ubisoft
  • Wargaming Europe
  • Warner Bros. Entertainment

I giochi confermati

Subito dopo vi elenco tutti i giochi delle line-up confermati dai produttori e dagli sviluppatori che saranno presenti alla Gamescom 2017.

1C Company

  • Ancestors
  • Deep Sky Derelict
  • Fall of Light
  • Haimrik
  • Unknown Fate
  • Il-2 Sturmovik: Battle of Kuban

Activision

  • Call of Duty: WWII
  • Crash Bandicoot N.Sane Trilogy
  • Destiny 2

Bandai Namco

  • Ace Combat 7
  • Dragon Ball FighterZ
  • Little Nightmares
  • Naruto to Boruto: Shinobi Striker
  • Ni no Kuni II: il Destino di un Regno
  • Project CARS 2

Battlestate Games

  • Escape from Tarkov

Blizzard

  • Dialo III
  • Hearthstone
  • Heroes of the Storm
  • Overwatch
  • StarCraft II
  • StarCraft: Remastered
  • World of Warcraft

Capcom

  • Monster Hunter: World
  • Marvel vs. Capcom: Infinite

Deep Silver

  • Kingdom Come: Deliverance
  • Shenmue III

Electronic Arts

  • FIFA 18
  • Madden NFL 18
  • Need for Speed Payback
  • The Sims 4 (per console)
  • Star Wars Battlefront II

Konami

  • Metal Gear Survive
  • Pro Evolution Soccer 2018

Nintendo

  • ARMS
  • Fire Emblem Warriors
  • Mario & Luigi: Superstar Saga + Scagnozzi di Bowser
  • Mario + Rabbids: Kingdom Battle
  • Metroid: Samus Returns
  • Monster Hunter Stories
  • Pokkén Tournament DX
  • Splatoon 2
  • Super Mario Odyssey
  • Xenoblade Chronicles 2

PlayStation – Sony

  • Gran Turismo Sport
  • Uncharted: The Lost Legacy

Square Enix

  • Battalion 1944
  • Deadbeat Heroes
  • Dissidia Final Fantasy NT
  • Final Fantasy XII: The Zodiac Age
  • Final Fantasy XV: Windows Edition
  • Forgotten Anne
  • Life is Strange: Before the Storm
  • Lost Sphear
  • Oh My Godheads
  • Rise of the Tomb Raider per Xbox One X
  • Tokyo Dark

THQ Nordic

  • Aquanox Deep Descent
  • Battle Chasers Nightwar
  • ELEX
  • The Guild 3
  • Spellforce 3
  • Wreckfest

Ubisoft

  • Assassin’s Creed Origins
  • The Crew 2
  • Far Cry 5
  • For Honor
  • Mario + Rabbids Kingdom Battle
  • Rainbow Six Siege
  • South Park: Scontri di-retti

Xbox – Microsoft

  • Age of Empires: Definitive Edition
  • Crackdown 3
  • Cuphead
  • Forza Motorsport 7
  • Sea of Thieves

Questi eventi hanno la possibilità di cambiare gli scenari videoludici stravolgendo il mercato, e quest’anno purtroppo non ce n’è stata occasione, confido molto nell’evento PlayStation Experience 2017. Vediamo come andrà!

Voi cosa ne pensate di questa Gamescom? Fatemelo sapere nei commenti.

Come sempre spero che questo articolo vi sia piaciuto, a presto.

G.

Confermato per novembre il primo DLC di Horizon: Zero Dawn.

Guerrilla ha FINALMENTE confermato il rilascio del primo DLC di Horizon: Zero Dawn, previsto per novembre.

Questa grandissima casa videoludica ha, finalmente, confermato che The Frozen Wilds, il primo DLC di Horizon, sarà disponibile ai videogiocatori di tutto il mondo a novembre.
Non vedo l’ora!

“Oltre le montagne settentrionali, dove sono presenti i confini dei Banuk, questa tribù sfida chiunque osa sopravvivere agli estremi”, ci dice PlayStation.
“Ma ora questo luogo freddo nasconde una nuova minaccia, e per Aloy, un nuovo mistero che, come sempre, è determinata a risolvere”.

Il DLC presenterà una nuova area di gioco, in cui, insieme ad Aloy, potremo muoverci liberamente insieme anche a nuove macchine minacciose.

Fin dai primi istanti di gioco ho percepito l’idea di sfida costante che voleva suscitare, invece adesso è bastato solo un trailer per farmi accapponare la pelle, dalla curiosità, ma anche dalla paura.
Fantastico!

Il contenuto verrà distribuito esclusivamente su PS4 il 7 novembre e supportato da PS4 Pro, proprio come il gioco principale.

Naturalmente, non c’è bisogno che vi dica che bisogna possedere una copia del gioco Horizon: Zero Dawn per acquistare il DLC, quindi se non l’avete ancora comprato, avete circa tre mesi per prenderlo e godervelo fino in fondo.

Io me lo sono divorato in una settimana. E’ un gioco unico di cui mi sono innamorata fin dalle prime immagini, che Guerrilla, aveva rilasciato sui social.

Non è sicuramente un gioco perfetto, ma è un progetto che merita di essere apprezzato per l’impegno degli sviluppatori, che hanno svolto un lavoro unico!

Dal giugno di quest’anno, Horizon ha venduto più di 3,4 milioni di copie. Un traguardo meritatissimo direi.

Per chi ancora non avesse avuto modo di vedere il trailer, rivediamolo insieme.

Cosa ne pensate? Fatemelo sapere nei commenti.

Come sempre spero che questo articolo vi sia piaciuto, a presto.

G.

HORIZON ZERO DAWN

Non vi stupite della grandezza delle lettere del titolo, qui stiamo parlando di uno dei giochi più importanti, a parer mio, in uscita in questo 2017!!!!

Diciamo che il mio 2016 in campo videoludico si è concluso con stile, grazie al capolavoro che è stato Dishonored 2, di cui ho dedicato un articolo. Quindi come iniziare al meglio questo 2017 se non con Horizon Zero Dawn?

Visto che anche l’occhio vuole la sua parte iniziamo dall’aspetto grafico che ,dai vari trailer e gameplay, ha fatto veramente la sua porca figura! Non soltanto per i colori accattivanti e l’ambientazione curata nei minimi dettagli con mappa rigorosamente open world, con creature robotiche che dominano quasi incontrastate questo mondo, ma anche dalla caratterizzazione di Aloy, la nostra protagonista! Ci salta subito all’occhio la sua chioma rossa e i suoi abiti che, dopo aver capito che durante l’esperienza di gioco saranno personalizzabili, la piccola character designer che è in me è impazzita solo al pensiero. Quel che sappiamo di lei è poco, ma le sue capacità e il suo carattere determinato e forte ci fanno capire che sarà una protagonista degna del titolo.

Horizon Zero Dawn.jpg

Per quanto riguarda il gameplay, sono veramente curiosa e spero di provarlo il prima possibile. Le armi che possiede Aloy rispecchiano il mio stile di gioco e le trovo veramente ben realizzate, oltre all’animazione. Penso che sia molto interessante e utile soprattutto la visione che utilizza per analizzare la mappa che la circonda e i vari “animali” che potrebbero attaccarla o servirle per craftare oggetti. Invece la scena in cui scala quella sorta di diplodoco meccanico per ampliare la mappa l’ho trovata scenicamente spettacolare!

Nel complesso spero veramente che le mie aspettative siano mantenute e che si rilevi uno dei titoli migliori in uscita quest’anno!

Voi cosa pensate di questo Horizon? Vi ha fatto una buona impressione o no? Cosa ne pensate della mia fan art?

Come sempre spero che questo articolo vi sia piaciuto, a presto.
G

Little update and something to say!!!!

Hello, I’m back!!!!

I do this little update because I didn’t have so much time to write. It has been two months since I started the lessons and a month that I started to study so I had to put aside the blog project. The study come first!!!! This year will be the most challenging of all because, if all goes well, I should graduate.

I’m going in against a turning point in my life and I want to take it to the best of my ability. I have faced many changes in recent months, very difficult, but it does not change my desire to write. To say my opinion and to keep company with my words. But at the end you do not know me well. You probably know that I’m Italian, I am an artist, I love video games and I like fashion.

But this is just a part of me! I am a person who puts other people before myself, I am a person who believes in true love. I love to write and draw stories. I do not live without dreaming and I always follow my feelings before the head, and this blog represent this.

I know that I can’t please to everyone, but I will do my best!

I am glad to have come this far. I hope you enjoy my work and I hope that you will continue to read it.

I hope you’ll like this blog, let me know your impressions,

G.

My new hair!!!!

Today I decided to fix the haircut that I have for past two years. Probably you didn’t know that I spent many years with very short hair. Since I was little I always had long hair so I decided, after a bad period, I had to cut everything. And after two years my hair has grown back.

999541_10200549105982869_57142404_n.jpg

Like every morning I started the day with cleaning my face and put on some skin care, because my skin is very dry in the morning and I have to moisturize.

Senza titolo-1.jpg

Then I play a little bit to Assassin’s Creed Brotherhood, because as you know I have a real passion for this games.

14937911_1351518474859273_760111411_n.jpg

Then I went out to the hairdresser. It’s a very nice lady named Barbara who works at home as a hairdresser. When she checked my hair I wasn’t sure that she could fix the cut, but she done a great job. My hair had completely different scaling, but she has managed to bring them into line. I’m very satisfied!

And this is the final look! I know, you do not notice the difference from the picture, but there is! I have to say that I don’t really like myself with straight hair, but when she dry my hair I had no choice, because no one knows how to dry my hair.

14936902_1351519164859204_1684594572_n.jpg

I hope you’ll like this blog, let me know your impressions,

G.