Qual’è il colmo per un robot?

Tratto dal fumetto 7723 di Wang Nima, Next Gen è un film di animazione visivamente appagante ma purtroppo non perfetto nella sua interezza. Quando l’ho scoperto ci sono rimasta di stucco ma a quanto pare per questa produzione Netflix ha speso la cifra di ben 30 milioni di dollari e si direbbero soldi ben spesi vista la qualità riguardante la rappresentazione grafica dei personaggi, e del mondo futuristico in cui … Continue reading Qual’è il colmo per un robot?

INSATIABLE. Dubbi e spiegazioni. (no spoiler)

Netflix ci regala una nuova serie che qui in italia tra critiche e incomprensioni non è stata accolta come avrebbe dovuto essere. Non sono contro la presa visione di un pubblico ignorante di ciò che sono gli aspetti più pragmatici che possono nascondersi in una serie o una pellicola che tratta di argomenti spesso ignorati o se discussi molte volte con le misure non sempre … Continue reading INSATIABLE. Dubbi e spiegazioni. (no spoiler)

L’ascesa di Versailles in due stagioni.

Il cinema per me è un forma di comunicazione essenziale e in particolare per trasmettere emozioni o messaggi importanti e tra i miei generi preferiti, prima di tutti, c’è quello in costume. Essendo un’amante della storia e dell’arte in ugual misura qualsiasi cosa riguardi la ricostruzione di quei periodi storici-artistici, dei loro sfarzi ma anche dei momenti più cupi, mi facilita l’immedesimazione appassionandomi allo studio … Continue reading L’ascesa di Versailles in due stagioni.

Gli anni 80 del fantascientifico: Stranger Things!

Ormai tutti conosciamo la serie, diventata cult, di Stranger Things. Ma come l’ho vissuta io? Partiamo dall’incipit. Inizialmente, quando uscì su Netflix la prima stagione, fui stata immediatamente incuriosita da questa fantascientifica serie che fece notizia ovunque. Ma ben presto presa da ben altri sceneggiati, persi la curiosità nell’iniziarla. Premettendo che questo incipit non riguardi ne la qualità della serie, ne quanto mi sia piaciuta, … Continue reading Gli anni 80 del fantascientifico: Stranger Things!