Chanel in crociera anche quest’anno!

La maison parigina sfoggia la sua nuova collezione Resort al Grand Palais.

Advertisements

Fendi Autunno-Inverno 2018/19

 Karl Lagerfeld e Silvia Venturini Fendi ci regalano per questa Fashion Week italiana un sfilata pura ed elegante.

Ovviamente di questa Milano Fashion Week non potevo perdermi la mia maison italiana preferita che per questa sfilata è stata disegnata da Karl Lagerfeld e Silvia Venturini Fendi con 48 look all’insegna dell’eleganza e della purezze nel complesso.

In passerella, si nota sicuramente l’attenzione per i dettagli, che come saprete per me sono essenziali, una cura sartoriale e un’eccellenza dei materiali.

Accompagnata dalle note di Shadow dei Chromatics la sfilata presenta dal trench iniziale fino alla mantella nera finale assieme all’eccellenza di tessuti e di pellami, di bottoni, pieghe e cinture. Per non parlare poi delle borse, core business della griffe insieme alle pellicce, e degli stivali.

logo
Questa è stata la mia borsa preferita di tutta la sfilata.

Bellissima anche la palette di colori, dominata dal tortora, dal rosso mattone, dal blu mirtillo, il rosa cipria e il giallo senape.

Dedicato alla sera, vediamo incantevoli long dress di seta, ricamati di minuscoli fiorellini, o di vaga ispirazione retrò.

fendi sfilata

pattern che vanno a unirsi alla ormai folta schiera delle collezioni passate, con una nuova stampa check su impermeabili e ankle boots e un motivo geometrico impreziosito da decorazioni a frange.

Per me è stata l’ennesima collezione unica e ben riuscita che rispecchia a piano i miei gusti semplici ma chic.

Voi cosa ne pensate di questa sfilata? Come vi sembra questa Fashion Week per ora? Fatemelo sapere in un commento qui sotto.

Come sempre spero che questo articolo vi sia piaciuto, a presto.

G.

Alta Moda Autunno-Inverno 2017-2018 Chanel

Dopo Miu Miu e Dior anche Chanel sfila a Parigi, in un giardino all’ombra della Tour Eiffel, il simbolo dell’eleganza parigina, utilizzato anche nell’invito alla sfilata con il dipinto di Robert Delaunay, artista post-impressionista degli anni trenta del 900, scelto da Karl Lagerfeld.

chanel.jpg

Nella classicità del suo stile, Chanel si contraddistingue con cappotti da fantasie meravigliosamente elaborate ed eleganti, con colori come il blu, il rosa, il bianco, l’arancione e il viola. Nella collezione oltre ai cappotti sono presenti vestiti con linee sinuose e ricami che gli danno movimento. Come accessori vengono utilizzati grandi orecchini di perle impreziositi da brillati, cappelli stile simil bowler hat e stivaletti trapuntati con parti in pelle lucida.

Senza titolo-kopjiohu.jpg

In questa sfilata rieccheggia lo stile austero e minimalista di Coco Chanel, come con la presenza dell’immortale tubino nero modificato con diversi layer di tessuto, mescolatosi allo stile moderno accennato con particolari, come l’inserimento di parti di pelliccia sintetica con diversi colori in tinta con la fantasia del cappotto, creando un connubio perfetto.

 Personalmente apprezzo la scelta di continuità che Chanel ha nel tempo con il suo stile. Voi cosa ne pensate dello stile di Coco Chanel?

Come sempre spero che questo articolo vi sia piaciuto, a presto.

G.