Fendi Autunno-Inverno 2018/19

 Karl Lagerfeld e Silvia Venturini Fendi ci regalano per questa Fashion Week italiana un sfilata pura ed elegante.

Ovviamente di questa Milano Fashion Week non potevo perdermi la mia maison italiana preferita che per questa sfilata è stata disegnata da Karl Lagerfeld e Silvia Venturini Fendi con 48 look all’insegna dell’eleganza e della purezze nel complesso.

In passerella, si nota sicuramente l’attenzione per i dettagli, che come saprete per me sono essenziali, una cura sartoriale e un’eccellenza dei materiali.

Accompagnata dalle note di Shadow dei Chromatics la sfilata presenta dal trench iniziale fino alla mantella nera finale assieme all’eccellenza di tessuti e di pellami, di bottoni, pieghe e cinture. Per non parlare poi delle borse, core business della griffe insieme alle pellicce, e degli stivali.

logo
Questa è stata la mia borsa preferita di tutta la sfilata.

Bellissima anche la palette di colori, dominata dal tortora, dal rosso mattone, dal blu mirtillo, il rosa cipria e il giallo senape.

Dedicato alla sera, vediamo incantevoli long dress di seta, ricamati di minuscoli fiorellini, o di vaga ispirazione retrò.

fendi sfilata

pattern che vanno a unirsi alla ormai folta schiera delle collezioni passate, con una nuova stampa check su impermeabili e ankle boots e un motivo geometrico impreziosito da decorazioni a frange.

Per me è stata l’ennesima collezione unica e ben riuscita che rispecchia a piano i miei gusti semplici ma chic.

Voi cosa ne pensate di questa sfilata? Come vi sembra questa Fashion Week per ora? Fatemelo sapere in un commento qui sotto.

Come sempre spero che questo articolo vi sia piaciuto, a presto.

G.

Advertisements

L’amore e l’outfit perfetto.

In questo periodo di certo non sono l’unica a parlare della festa degli innamorati ed essendo anche io ben felice di festeggiarlo insieme alla mia dolce metà ho pensato di realizzare qualche outfit particolare per essere al top, e il colore del giorno? Il rosso ovviamente!

Ma prima vorrei condividere con voi il sito Giglio in cui ho trovato i pezzi per realizzare i miei outfit, dategli un’occhiata perché ha molti capi veramente bellissimi ed a ottimi prezzi.

Adesso iniziamo con il primo outfit dedicato a questo San Valentino.
Per questo outfit ho scelto qualcosa di più sportivo inserendo il marsupio rockstud spike di Valentino e le sneakers di Michael Kors, ma comunque rimanendo sul classico con il blazer di Moschino e i pantaloni a vita alta di Elisabetta Franchi.

Ho pensato a chi volesse farsi una bella passeggiata al centro o per negozi con il proprio compagno, anziché una serata al ristorante. Secondo me è il look perfetto.

outfit 1

Primo outfit:
Blazer: https://www.giglio.com/abbigliamento-donna_giacca-corta-bouclet-con-bordi-spalmati-contrasto-moschino-couture-05105418.html?cSel=001
Pantaloni: https://www.giglio.com/abbigliamento-donna_pantalone-crepe-vita-alta-tasche-america-elisabetta-franchi-pa11981e2.html?cSel=002&ref=CP
Sneakers: https://www.giglio.com/scarpe-donna_sneakers-sneaker-slip-on-willa-pelle-con-stampa-pitone-macro-fiocco-contrasto-michael-michael-kors-43t7wifp1ewilla.html?cSel=022
Marsupio: https://www.giglio.com/borse-donna_borsa-a-spalla-rockstud-spike-pelle-marsupio-valentino-garavani-pw2b0b45nap.html?cSel=014

Per il secondo outfit ho pensato invece a qualcosa di più elegante per una serata al cinema o un aperitivo. Rimanendo sul semplice ho inserito come dettagli questa splendida borsa rossa di Fendi e un décolleté vernice di Jimmy Choo.

Per rendere un look elegante non è necessario mettere per forza tacchi alti o indossare un capo color nero, basta anche una camicetta particolare e una borsa che metta in luce il resto dell’outfit per essere perfetta.

La camicetta che ho pensato fosse perfetta per questo look è di Elisabetta Franchi a cui ho abbinato un pantalone a sigaretta di Patrizia Pepe.

fendi.jpg

Camicia: https://www.giglio.com/abbigliamento-donna_camicia-elisabetta-franchi-ca00576e2.html?cSel=044
Pantaloni: https://www.giglio.com/abbigliamento-donna_pantalone-patrizia-pepe-2p1052a2wm.html?cSel=001
Tacchi: https://www.giglio.com/scarpe-donna_decollete-bridget-85-verniciata-con-punta-tonda-jimmy-choo-bridget85pat.html?cSel=226
Borsa: https://www.giglio.com/borse-donna_borsa-com-mini-pelle-matelasse-con-tracolla-catena-fendi-8bn299u9m.html?cSel=014

L’ultimo e terzo look che ho realizzato l’ho pensato per una festa con la propria dolce metà e gli amici.

In questo outfit avrete notato che non c’è nemmeno un pò di rosso, ma quando ho visto questa borsa di Miu Miu ho deciso di includerla nell’articolo. Quindi abbinandola a un paio di décolleté mary jane in velluto sempre di Miu Miu e questo vestito rosa di MaxMara, secondo me, ho realizzato un look perfetto per una sera fuori.

miumiu

Vestito: https://www.giglio.com/abbigliamento-donna_abito-manolo-senza-maniche-con-fiocco-dietro-crepe-di-seta-max-mara-82260178000.html?cSel=014
Borsa: https://www.giglio.com/borse-donna_borsa-mini-pochette-grande-madras-con-stampa-pitone-maxi-chiusura-logo-girello-miu-miu-5bf066oo12bo7.html?cSel=010
Tacchi: https://www.giglio.com/scarpe-donna_decollete-mary-jane-tacco-8-5-velluto-con-fibbia-perle-miu-miu-5i098b3i3u.html?cSel=088

Cosa ne pensate di questi outfit? Li indossereste? Fatemelo sapere in un commento qui sotto.

Come sempre spero che questo articolo vi sia piaciuto, a presto.

G.

Un Vlog Natalizio.

Le feste sono quasi giunte al termine e dopo la Befana tornerà la routine tanto amata e tanto disprezzata da tutti. Così ho deciso di proporvi questo piccolo Vlog delle mie giornate condite di tanto divertimento e spirito natalizio.

Iniziamo dal 21 Dicembre, giornata in cui insieme a una delle mie migliori amiche abbiamo passeggiato nella mostra allestita da FENDI nel Colosseo Quadrato.

Inutile dire che adorando FENDI non ho potuto non apprezzare una mostra allestita con tanta cura per i dettagli e per quei momenti storici impressi nella memoria di chiunque abbia la moda e il cinema come punti nevralgici delle proprie passioni. Senza dilungarmi sulla componente sociale che rende tutta la mostra un opera multimediale, la mostra è connessa al mondo dei social in maniera divertente e appassionante.

Il 22 Dicembre è stata l’ultima giornata di shopping natalizio insieme alla mia dolce metà.

FullSizeRender (5)

Non sono mai stata una di quelle ragazze che fa i regali il giorno prima ma quest’anno mi sono accorta di non aver avuto nemmeno un attimo di tregua tra le illustrazioni, il tirocinio e il mio blog. E’ incredibile quanto più crescendo più si ha meno tempo.

Il 23 Dicembre è stata la giornata della legna. In che senso della legna? Guardate la foto.

FullSizeRender (2).jpg

Andando a trovare mia nonna, come facciamo di consueto almeno una volta a settimana, mio padre ha ben pensato di ordinare una camionetta di legna come regalo della nonna. Ma la parte migliore è stata senza dubbio doverla accatastare dentro al garage.

Sembrava infinita, ma è sempre bello passare dei momenti in più con i propri nonni perché non ci accorgiamo mai quanto sono importanti finché non ci sono più e le feste servono anche a questo, no?

Mi stavo quasi dimenticando che è stato anche l’ultimo giorno (del 2017)  in cui ho avuto il turno del tirocinio che sto seguendo, ma questo è relativamente importante. Ora come ora mi ricordo solamente che si gelava!

IMG_8209.JPG

Il 24 Dicembre ovviamente è stata la Viglia con i festeggiamenti annessi e le grande abbuffate in famiglia. Una giornata che ha portato una discussione sull’importanza della tradizione del mangiare unicamente pesce (e non carne) la sera prima di Natale.

A casa mia è una tradizione che abbiamo sempre seguito, non necessariamente per un discorso legato alla religione ma più che altro a una tradizione insignita nella nostra famiglia da quando i miei genitori erano bambini.

Il 25 Dicembre arriva il Natale.

Potrei scrivere davvero moltissimo sul Natale, come quando trovi in giro per casa bicchieri di spumante abbandonati mentre si sta festeggiando in famiglia, o che prima di Capodanno è la sera in cui si gioca a oltranza a tombola. Ma ovviamente tralasciando il fatto che io sono una persona che si fomenta facilmente, quindi adoro tutte le decorazioni e le canzoni che ricreano lo spirito natalizio di queste giornate che mi rendono completamente euforica.

IMG_20171229_134352_346

I giorni successivi sono stati senza dubbio divertenti e piacevoli tranne per il lieve e tralasciabile dettaglio che riguarda il totale annullamento praticamente istantaneo del mio telefono che mi ha traumatizzata e terrorizzata al tempo stesso. Non soltanto perché, per ragioni mie, non potevo muovermi da casa ma perché mi ha incastrato in una situazione di stallo totale in cui non potendo collegarmi ai social se non tramite il computer mi ha lasciata totalmente incapace di potermi dedicare al mio lavoro da Influencer.

Il panico era tale che temevo addirittura che andassero a monte i miei piani per il Capodanno, cosa che non è successa perché dopo ben due giorni mio padre torna trionfante con un Sony AX1 nuovo nuovo e pronto per essere utilizzato.

Quindi ci catapultiamo al 30 Dicembre, giorno in cui insieme ai miei amici parto per Gualdo Tadino. E Dopo 3 ore di treno e arrivati a Gualdo inizia ufficialmente il mio Capodanno passato a guardare film Disney, mangiare fino a sentirsi male veramente e a divertirsi per le viuzze medievali di quella che a parer mio è la cittadina storica più bella dell’Umbria.

_20180101_020305

Anche se purtroppo non ho potuto condividere quelle giornate con la mia dolce metà sono stati momenti indimenticabili insieme ai miei amici di una vita.

Cosa ne pensate delle mie ultime giornate di questo 2017? Vi piace questo format del Vlog? Voi come le avete passate? Fatemelo sapere in un commento qui sotto.

Come sempre spero che questo articolo vi sia piaciuto, a presto e BUON ANNO!

G.

La Festa del Cinema di Roma.

Come penso ormai sappiate io amo la moda, ma anche il cinema, e quale modo migliore per parlare di entrambi se non con questo articolo?

La Festa del Cinema di Roma è sempre stata riconosciuta per un dress code rilassato e informale, ma rimane comunque un evento in cui sfoggiare il proprio look sul red carpet dell’Auditorium.

Sul tappeto rosso la scena viene rubata dal premio Oscar Rosamund Pike, con un abito meraviglioso firmato Dior.

landscape-1509111783-gettyimages-866744106.jpg

Ma i fotografi non si sono concentrati solo su di lei, ma anche su due protagoniste della scena italiana. Di quella politica, però. La prima è Daniela Santanchè, in uno abito silver e la seconda è niente popò di meno che il sindaco della città eterna, Virginia Raggi. Con uno stile decisamente meno appariscente.

Nella seconda serata i flash sono rivolti a Caterina Murino, con un abito delizioso. I look di due delle presenze femminili del red carpet del film Una questione privata, Valentina BellèOlivia Magnani. Entrambe bellissime.

In occasione del vernissage della mostra Fendi Studios, a Roma si è organizzato un party celebrando le numerose collaborazioni che hanno visto la griffe protagonista di memorabili pellicole. La mostra è visitabile fino al 25 marzo al Palazzo della Civiltà.

Fendi-Exhibition-Opening-Dreams-Fendi-and-the-Cinema_144106612570-e1509095391445.jpg

Nella terza giornata le star del red carpet sono due esterne al mondo del cinema, Noemi e Amanda Lear. Che senza dubbio hanno catturato la scena per la loro bellezza, almeno per quanto riguarda Noemi!

Nella quarta giornata, le più fotografate sono state Sandrine Bonnaire, in un abito semplice ma elegante, e la cantante italiana Silvia Salemi. Con un abito veramente particolare e appariscente ma devo dire che non le stava affatto male.

Quinta giornata a risollevare il tutto, dopo la comparsa di Valeria Marini, ci pensa Nanni Moretti. Che però, in quanto a look, non dà certo una mano ad alzare i toni.

Nella sesta giornata è Dakota Fanning che, con un abito femminile e leggiadro, porta un altro pò di gusto internazionale sul red carpet.

195936784-388626a4-f4ca-4f82-aa31-a82ba367560c.jpg

La settima giornata vede protagonista Andrea Costantini e il cortometraggio, con protagonisti Ambra Angiolini e Alessio Boni, ispirato alla campagna lanciata dalla Fondazione Doppia Difesa. Tra gli ospiri Michelle HunzikerRaul BovaChiara Francini e Alessandra Amoroso.

Nell’ottava giornata è invece la scena è dell’ex Miss Italia Alice Sabatini, che secondo me è stata la più bella tra tutte. Con un abito color corallo che le stava veramente un’incanto.

1509658367681.jpg--

Voi cosa ne pensate di questi look? Qual’è il vostro preferito? Fatemelo sapere con un bel commento.

Come sempre spero che questo articolo vi sia piaciuto, a presto.

G.