Un albero speciale!

Per chi ama come me le feste natalizie uno dei giorni più importanti è sicuramente l’8 di Dicembre, e sappiamo tutti perché è così importante!

Per la tradizione sia cattolica che protestante è il giorno in cui si allestisce l’albero di Natale, il presepe e altre decorazioni in giro per casa.

Per me è uno dei giorni più importanti e divertenti delle festività perché a casa mia solitamente passiamo la giornata insieme a preparare la casa e a renderla magica e luminosa.

Ma non soltanto, si prendono biscotti da porre sul tavolo, si aggiungono dettagli a decorazioni, mia madre almeno una volta all’anno cambia qualche mobile creando un’atmosfera sempre diversa e quest’anno sono state cambiate le sedie della sala da pranzo, che ha modificato tutto il soggiorno e a mio parere rendendolo ancor più adatto a questa festività.

Ma la parte migliore è sicuramente l’albero di Natale!

E’ divertente ogni anno poter decidere le diverse combinazioni di colori e di stile, come il rosso e l’oro con il vetro o il bianco e l’argento con il legno.
Quest’anno è bianco e mi piace moltissimo specialmente per il fatto che, per chi lavora con i social come me, è molto instagrammabile.

IMG_7688

Per questo articolo ho trovato una bella poesia sull’albero di Natale per entrare nello spirito e chiudere in bellezza la giornata.

Alberello
piccolo zitto alberello natalizio,
sei così piccolo
assomigli più a un fiore

chi ti trovò nella verde foresta
e ti è tanto dispiaciuto andartene?
vedi ti consolerò
perché hai un dolce profumo

bacerò la tua fresca scorza
e t’abbraccerò forte e stretto
come farebbe tua madre,
ma non aver paura

guarda la laminetta
che dorme tutto l’anno in una scatola scura
sognando di poter uscire a brillare,
le palle le catenelle rosse e oro e fili di neve,

solleva le piccole braccia
e te le darò tutte da tenere
ogni dito avrà il suo anello
e non vi sarà angolo scontento o buio

poi quando sarai vestito
starai alla finestra e tutti ti vedranno
e che occhi faranno!
oh ma tu sai molto orgoglioso

e la mia sorellina ed io ci daremo la mano
e guardando il nostro bell’albero
balleremo e canteremo

E voi avete allestito il vostro albero? Avete questa tradizione di preparare la casa per le feste insieme a tutta la famiglia? Fatemelo sapere in un commento qui sotto.

Come sempre spero che questo articolo vi sia piaciuto, a presto.

G.

Advertisements

Il Natale cos’è per me?

Siamo al 4 di Dicembre e il Natale è sempre più vicino!

Tutti noi abbiamo un’idea di cosa sia effettivamente il Natale e di cosa porti con sé, per me il periodo natalizio è il più freddo e felice di tutti.

Freddo perché ovviamente anche a Roma le temperature diventano rigide ma il lato positivo è che ci si può inventare sempre diverse combinazioni di cappelli, guanti e sciarpeFelice perché l’insieme delle decorazioni natalizie in giro per la città, il tepore di piatti e bevande calde e l’amore che c’è in casa, tra gli amici e con la mia dolce metà è unico!

IMG_7264

La mia città, Roma, diventa bellissima quando vengono istallate le illuminazioni a Piazza del Popolo o su Via del Corso, che quando arriva la notte trasformano l’atmosfera in un universo magico e incantato che mi fa perdere in quelle luci colorate in giro per le strade.

Poi quest’anno ho un altro motivo per cui questo periodo è ancora più speciale. Come penso avrete letto sulla mia pagina Instagram, ho iniziato un tirocinio nella chiesa di Santa Maria del Popolo dedicato alla realizzazione, con i bambini provenienti da tutta Roma, di piccoli presepi da appendere all’albero. Si sta rivelando un’esperienza veramente speciale e divertente, anche se stancante, ma risveglia il senso di collaborazione e di amicizia che dovrebbe esserci sempre in ognuno di noi.

Da piccola la cosa più importante del Natale era Babbo Natale che la sera del 25 veniva a casa per portare un sacco pieno di regali per me e mia sorella Gaia. Ma l’attesa era altrettanto piacevole e importante perché fino a tardi ci mettevamo in sala da pranzo a chiacchierare, a mangiare e a giocare con mamma, papà e i nonni. Oggi quando ripenso a quei momenti mi si gonfia il cuore di felicità per aver avuto così tanti momenti speciali!

Adesso ormai diventata una giovane donna, premesso che sono sempre importanti i regali, quell’istante in cui arrivava Babbo Natale si è diviso in tanti piccoli momenti emozionanti che iniziano dall’1 Dicembre fino al giorno della Befana.

E per voi cos’è il Natale? Cosa rappresenta? E’ un momento felice? Fatemelo sapere in un commento qui sotto!

Come sempre spero che questo articolo vi sia piaciuto, a presto.

G.