Una passeggiata al centro

Finalmente le prime giornate di sole, che rilascia quel bel tepore nell’aria che tanto desideravo, sono arrivate. In occasione di queste giornate una bella passeggiata al centro è d’obbligo, non credete?

Di conseguenza non potevo evitare di non fare qualche scatto per mostrarvi l’outfit che ho realizzato per quella bellissima giornata.

Ovviamente ho scelto un look assolutamente sportivo, per ovvi motivi di comodità, ma sottolineando sempre la mia cronica caratteristica di purista dei colori.

Quindi con linee pulite e abbinamenti semplici secondo me si possono realizzare outfit perfetti per qualsiasi occasione.

marmo 1

marmo 2

marmo 3

Cosa indosso:

Maglione di Bershka. Simile.
T-shirt di Gap.
Pantaloni Twinset. Simile.
Vans Old Skool.
Borsa Calvin Klein. Simile.

Cosa ne pensate di questo outfit sportivo? Fatemelo sapere con un commento qui sotto.

Come sempre spero che questo articolo vi sia piaciuto, a presto.

G.

Advertisements

Scarpe, scarpine e scarpucce!

Imparando a conoscerci meglio ho pensato che oggi vi avrei parlato di qualcosa non necessariamente personale ma invece un modo per farvi percepire il mio gusto e il mio stile.

Quindi apriamo il mio armadio per mostrarvi il mio assortimento di scarpe!

Sicuramente non posso nascondervi il fatto di essere attratta da scarpe più comode e versatili ma senza tralasciare qualcosa di più elegante e femminile come un bel tacco.

Iniziando dalle mie preferite, e che utilizzo di più, troviamo due paia di stivaletti, un paio di Vans e delle ballerine.

IMG_20180205_162026_694.jpg

Entrambi gli stivaletti che le ballerine le ho prese da Zara, acquisti più dettati del gusto che dalla praticità.

Gli stivaletti per me hanno entrambi un gusto futuristico, quasi alla Blade Runner ma si possono benissimo abbinare a qualcosa di meno particolare, ed entrambi hanno un tacco da 5 cm.

Per quanto riguarda le ballerine, di cui sono follemente innamorata, hanno un gusto molto simile a le ballerine con il nastro di Miu Miu. Sinceramente le preferisco a quelle iconiche di Miu Miu per il loro nastro in velluto nero e il dettaglio dei simboli del sole e della luna sulla punta, non ricordano una certa dea a me molto cara?

Per quanto riguarda le Vans è inutile sottolinearvi che sono le mie scarpe preferite in assoluto perché sui miei social le ho quasi sempre addosso.

E senza una divisione realmente sensata adesso vi parlo non solo di alti due paia di Vans ma anche delle mie scarpe estive da tutti i giorni.

IMG_20180205_161827_152.jpg

I sandali estivi sono entrambi di Bata perché secondo me la loro qualità è ottima per delle scarpe da utilizzare di tutti i giorni e perché esteticamente sono particolari ma semplici al tempo stesso, perfette per il mio gusto.

Invece sulle Vans posso dire soltanto di averne un paio per ogni temperatura, dalla neve alla spiaggia, la maggior parte rigorosamente nere.

Adesso passando alla sezione dedicata alle occasioni più eleganti, troviamo le mie scarpe stringate color terra di siena di Frau, e i miei stivaletti eleganti invernali di Asos con tacco 12 cm.

IMG_20180205_161745_289.jpg

Le stringate in più di un occasione le ho indossate anche con outfit più casual perché approvo in pieno l’insieme di uno stile elegante con uno più rilassato da tutti i giorni, mentre gli stivaletti li utilizzo perlopiù alle feste.

E adesso arriviamo ai tacchi importanti!

Secondo me ogni donna dovrebbe avere almeno un paio di décolleté per qualsiasi evenienza, anche se poi le userebbe una volta soltanto, e io sono sicuramente una di quelle. Avendo una gamba slanciata sono consapevole di poter portare bene un paio di tacchi ma la mia pigrizia mi proibisce di fare pratica anche se mi piacerebbe molto indossare più spesso un bel tacco.

I miei tacchi più alti, cioè non meno di 12 cm, li ho comprati su Asos, mentre il tacco più semplice e quello che preferisco di più l’ho preso da Primadonna e penso che abbiate notato che ovviamente un paio è arancione.

Ok, non le metto spesso, ma almeno del mio colore preferito devo averle, no?

IMG_20180205_161912_593.jpg

Ed ultime ma non meno importanti, una new entry che aspettavo da tempo e che penso anche queste le abbiate già viste sui miei social.

IMG_20180205_164703_367

Le mie nuove meravigliose Vans a quadretti. Fin da piccola ho sempre avuto queste scarpe ai piedi e tra le mie preferite c’erano le classiche Vans a quadretti bianche e nere. A distanza di molto tempo e sentendone le mancanza ho deciso di prenderne un altro paio, ma stavolta ancora più particolari e uniche.

Cosa ne pensate delle mie nuove Vans? Anche voi la pensate come me sulle décolleté? Cosa pensate del mio assortimento di scarpe? Fatemelo sapere in un commento qui sotto.

Come sempre spero che questo articolo vi sia piaciuto, a presto.

G.

Come passare il tempo in una giornata di pioggia.

Come si può passare il tempo in quei weekend in cui non puoi uscire di casa perché fuori sta cadendo pure il cielo per quando piove?

Quando i tuoi programmi per il weekend vanno in fumo perché il tempo è contro di voi non rattristatevi, qui ho qualche utile consiglio (che utilizzo io) che potrebbe salvarvi dalla noia.

Vediamo insieme.

  1. Cucina qualcosa.
    Uno dei modi migliori per tenermi impegnata è cucinare, per poi gustarti il tuo lavoro tutto in un boccone!
    Di solito preparo qualche dolce semplice e veloce da fare, perché ancora non ci ho preso la mano in cucina, ma ammetto che mi piace. E mi piace anche andare a riprendere vecchie ricette di famiglia e cercare di ricucinarle.

    File_002

  2. Disegnare.
    Mi piace alimentare la mia fantasia quando posso e uno dei modi migliori è, prepararmi qualcosa di caldo come una tisana o un tè, prendere i dei fogli e delle matite e magari aprire Spotify e ascoltare qualche bella playlist che la mia dolce metà mi lascia.

    File_001

  3. Sfoltire la mia lista di film.
    Come amante del cinema, nella mia libreria ci sono sempre film nuovi e vecchi da vedere, quindi quale momento migliorie per sfoltire quella lista se non quando sono bloccata in casa con nulla da fare?

    film

  4. Giocare ai videogiochi.
    Ecco la mia altra passione che riesce a ritagliare più tempo a cui dedicarmici quando fa brutto tempo.
    Durante la settimana mentre lavoro mi tengo sempre aggiornata sulle varie news, ma alla fine il tempo per giocare non è moltissimo, quindi è il momento di recuperare.
    Ultimamente ho ricominciato Horizon Zero Dawn ed è impressionante la sua rigiocabilità e quanto riesce a catturarti per ore di divertimento puro.
    Lo adoro!
  5. Organizzarmi la settimana.
    Quando posso fermare il cervello, mi aiuta ad affrontare meglio la settimana successiva, organizzarmi i vari impegni.
    Che sia un nuovo articolo, o scattare nuove foto, o un pranzo fuori.

    File_000 (1)

Voi cosa fate quando siete costrette a restare a casa per il cattivo tempo? Fatemelo sapere nei commenti.

Spero che questo articolo vi sia piaciuto a presto.

G.