Il passato di Valentino: PFW 2018.

Tra gli articoli dedicati alla Paris Fashion Week dopo Dior non poteva mancare l’impeccabile Valentino.

Il direttore creativo della maison italiana, Pierpaolo Piccoli, descrive questa nuova collezione con una frase sola: “L’alta moda è speciale perché è fuori dal tempo”.

La collezione primavera-estate 2018 che ha sfilato nei saloni dell’Hotel Salomon de Rothschild si esprime tramite il concetto per il quale il futuro della couture si dovrebbe ricreare tramite le sue origini. Anche questo evento ha celebrato ancora una volta il talento di Piccioli e la sua capacità di saper guardare con occhi nuovi al passato per narrare attraverso le sue creazioni una storia e il suo sogno.

Durante la sfilata di possono ammirare fin da subito i meravigliosi colori come il verde, il viola, l’ocra, il nude, il fucsia, il nero, il giallo e il rosso. Colori abilmente accostati ad abiti dalle lunghezze morbide e sinuose con strascichi, bustier con maniche a sbuffo e altri ancora con gonne ampie.

Senza vale1

Inseriti negli abiti i materiali utilizzati sono stati il cachemire, il taffetas, la seta, le piume, lo chiffon, il pizzo, la pelliccia e le paillettes. Materiali tutti finamente inseriti nei look, che le modelle mostravano al pubblico, con abilissima delicatezza.

La grande capacità della couture di Valentino parte infatti dall’atelier dove l’artigianalità raggiunge il suo apice, in cui mettono radici mani sapienti capace di cucire con la massima finezza rendendo unico e speciale ogni capo.

Questa collezione, dal gusto senza dubbio glamour, viene mostrata all’oggi diventando intima e personale, perfetta nella sua primordiale bellezza

valeù.jpg

Cosa ne pensate di questa collezione? Non pensate anche voi che più andiamo avanti con il tempo più ci ispiriamo al nostro passato? Fatemelo sapere nei commenti.

Come sempre spero che questo articolo vi sia piaciuto, a presto.

G.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s