Un weekend da raccontare.

Il 14 Ottobre la mia sorellina ha fatto la cresima, e per questa occasione i miei parenti di Milano sono venuti a trovarci. Vi racconto com’è andata.

Giovedì sera è iniziato Il weekend, quando la famiglia di mio zio è arrivata, e subito è stata un gran festa. Purtroppo, vivendo così lontano, è difficile passare tanto tempo insieme ma il lato positivo è che ogni occasione è speciale.

Venerdì, organizzandoci all’ultimo come facciamo sempre quando siamo 10 cristiani sotto a un solo tetto, siamo andati a vedere la famosa mostra Real Bodies.

Purtroppo non ho potuto fare foto all’interno, ma è stata davvero interessante e affascinante.

E per il look della giornata ho sfoggiato il mio meraviglioso bomber di Zara, che a me piace chiamare “la giacca del Re Sole“.

Dopo la mostra siamo andati a pranzo da 100 Montaditos dove, ordinando 34 panini, nessuno è riuscito a mangiare il proprio perché non ricordava il numero. Vi do un consiglio, se siete una famiglia numerosa con gusti diversi non andate a mangiare lì.

Sabato è stato il giorno della cresima, e la mattina abbiamo deciso di fare una bella passeggiata al mare. Inutile dire che chi è di Roma sa che splendido clima abbiamo in questo periodo, con un sole che ti riscalda fino alla 5 di pomeriggio e neanche una nuvola.

 

Sta volta per il mio outfit ho optato per qualcosa di più casual e comodo, con questo morbidissimo cardigan di Zara e le mie solite Vans, visto che dopo avremmo dovuto preparaci di corsa e di furia per la cresima.

Ovviamente ringrazio la mia cuginetta Cristina che è stata una fotografa fantastica per tutta la vacanza.

Per il pranzo ci siamo fatti un bel piatto di cozze, frittura e gamberetti che ci ha riempiti a botte. Verso le 4 abbiamo iniziato a preparaci, ma purtroppo per la confusione non sono riuscita a fare le foto del mio outfit.

File_001 (2)

La cerimonia è stata incredibilmente lunga e soffocante anche se io e la mia dolce metà siamo rimasti fuori dalla chiesa per tenere Max, il nostro cane.

Dopo 2 ore interminabili siamo saliti in macchina per andare al ristorante. C’erano tutti, mia nonna, gli zii, il ragazzo di mia sorella maggiore, i suoi genitori, i nostri vicini, la migliore amica della mia sorellina e ovviamente la mia inseparabile dolce metà. 30 persone a magiare pizza e a bere, una festa di felicità.

Domenica è stato il giorno dei saluti e degli abbracci ma anche di fiorai. La mattina siamo andati a prendere qualche zucca, perché comunque siamo ad Ottobre, e a portare Max al parco.

Anche se ero esausta dal weekend non rinuncio mai a qualche foto e ne approfitto per farvi vedere questi comodissimi pantaloni di Zara, che ho indossato anche alla cerimonia. Sono molto versatili, il giorno prima con la giacca elegante il giorno dopo con la felpa. Stupendi!

Senza dubbio questa piccola vacanza è diventata uno di quei ricordi che resteranno sempre nel mio cuore. Essendo cresciuta in una famiglia numerosa a cui piace festeggiare non posso che trovarmi gonfia di felicità nel condividere questi momenti.

Come sempre spero che questo articolo vi sia piaciuto, a presto.

G.

 

 

 

Advertisements

4 thoughts

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s