Gru e i suoi Minions colpiscono ancora!

I piccoli mostriciattoli gialli tornano al cinema, e non sono soli!

Contro corrente rispetto al mondo dei classici Disney, Cattivissimo Me racconta a grandi linee il formarsi di una famiglia non convenzionale.

Il primo film della serie raccontava di un super cattivo a costretto ad adottare tre bambine orfane che, mano a mano, lo conquistano con la loro tenerezza. Il secondo capitolo aggiungeva, a una famiglia già poco convenzionale, una figura pseudo-materna. Con questo Cattivissimo Me 3 la famiglia continua ad allargarsi un altro po’, con il fratello di Gru: Dru!

La trama di base è più o meno simile alle altre. C’è Gru che resiste alla tentazione di essere cattivo e nel farlo combatte un vero cattivo. I Minions ovviamente trovano il loro angolo in cui brillare (e farci ammazzare dalle risate) con la loro lingua quasi incomprensibile e la loro tenerezza. Stavolta anche gli altri personaggi hanno un’avventura propria illustrata con degli archi narrativi autoconclusivi: Agnes deve trovare un unicorno vero per sostituire quello di pezza e Lucy si sente inadeguata come madre adottiva e vuole farsi accettare da queste figlie come donna con cui relazionarsi.

Un bambino attore degli anni 80 che ha perso il lavoro quando è cresciuto, ora si rivolge al male, convinto di essere ancora in quegli anni.

Con una colonna sonora ripresa da un jukebox degli anni 80/90 la sua presenza, da inquietante riesce a strapparti qualche sorriso, con la sua retromania e l’ossessione per il vintage.

La scelta di Chris Meledandri, mi è sembrato tutto un pretesto per mettere in scena un po’ di canzoni, abiti, oggetti tipici, ballo, tagli di capelli anni 80 e ricordarli con affetto, quando effettivamente non ce ne era bisogno.

Il classico lieto fine aggiunge un nuovo membro della famiglia dell’ex super cattivo.

All’appello ora manca solo il padre di Gru e Dru, a cui credo rimedieranno facilmente.
Non penso di potermi dire veramente stupita di questo terzo film della serie Cattivissimo Me (quarto se si conta lo spin-off Minions), sicuramente divertente da vedere ma confinato ancora a un pubblico di cui io non faccio più parte, purtroppo, per apprezzarlo fino in fondo.

Voi cosa ne pensate di questo Cattivissimo Me 3? Lasciate un commento per farmelo sapere.

 

Come sempre spero che questo articolo vi sia piaciuto,a presto.

G.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s